(+39) 045 51 41 11

Falegnameria Brutti

Proroga definitiva per detrazioni 65% e 50%

Scritta il 13/01/14 da admin / Categoria: agevolazioni

Riqualificazione energetica La "legge di stabilità 2014" è diventata Legge dello Stato n.147/2013 con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre 2013 ed entrata in vigore dal 1 gennaio 2014. Di seguito riassumiamo il contenuto del comma 139 relativo alle detrazioni.

Riqualificazione energetica

Restano immutati i limiti di spesa e gli sconti fiscali. L'aliquota rimane fissa al 65% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2014. L'agevolazione scenderà al 50% a partire dal 1 gennaio 2015.

Per quanto riguarda gli interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali ammassi all'agevolazione, la detrazione resta del 65% per le spese effettuate entro il primo semestre 2015 per poi scendere al 50% dal 1 luglio 2015 fino al 31 giugno 2016.

I limiti di trasmittanza termica a seconda della zona climatica di riferimento e le modalità di richiesta del bonus rimangono invariati (vedi tabella in fondo all'articolo).

Ristrutturazione edilizia

La detrazione per le spese di ristrutturazione edilizia viene mantenuta al 50% per tutto il 2014. Riguardo le spese sostenute nel 2015, il bonus passa al 40%, per poi tornare al 36% dal 1 gennaio 2016, salvo ulteriori proroghe. Fino al 2015 resta il tetto di spesa maggiorato a 96.000 euro per unità immobiliare.